Start-up italiane crescono, online nuovo portale ad hoc per fondi

5 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Crescono a ritmo veloce le nuove imprese italiane. Lo dimostrano i numeri del registro dedicato alle start-up che vede salire a oltre 4000 le nuove imprese innovative, in aumento del 16,7% rispetto alla fine dello scorso anno.

La Lombardia è la regione che ospita il numero maggiore di start up innovative: 876, pari al 21,8% del totale. Seguono l’Emilia-Romagna con 482, il Lazio 390, il Veneto con 298 e il Piemonte con 287. In coda alla classifica, la Basilicata con 25, il Molise con 16 e la Valle d’Aosta con 11 start up.

Ogni giorno si iscrivono mediamente tra 4 e 5 startup innovative al registro dedicato messo a disposizione dal mondo camerale.

I numeri sono stati diffusi da Italia Startup, l’associazione che aggrega e rappresenta l’ecosistema delle startup italiane, in occasione dei lancio di un nuovo portale dedicato alle neo-imprese.

Lanciato in collaborazione con Warrant Group, società di consulenza associata a Italia Startup,il nuovo sito, www.warrantgroup.it/startup, oltre ad offrire news e approfondimenti dedicati, raccoglie tutti i bandi di finanziamento – selezionati per Regione – aggiornati quotidianamente e disponibili per la consultazione da parte delle startup e dei loro partner (incubatori, investitori e abilitatori) avendo la possibilità di visualizzare l’elenco di tutti quelli disponibili nell’area geografica di competenza. (mt)