Snowden ora lavora per un sito Internet in Russia. Collaboratore?

1 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – L’ex agente di spionaggio americano Edward Snowden, passato agli onori della cronaca per le rivelazioni dello scandalo del Datagate, ha trovato un lavoro in Russia, Paese che gli ha garantito asilo politico dopo essere scappato dagli Stati Uniti.

Snowden i occuperà della gestione di un sito Internet, secondo quanto riferito alle agenzie di stampa nazionali dal suo legale russo.

“Edward inizia a lavorare in novembre”, ha dichiarato all’agenzia RIA Anatoly Kucherena. “Offrirà supporto tecnico a un grosso sito russo”, il cui nome non è stato rivelato per questioni di sicurezza.

Snowden, 30 anni ed ex contractor della National Security Agency statunitense, è ricercato in Usa per aver svelato una serie di segreti sui programmi di sorveglianza e di controllo dell’agenzia. In un primo momento era volato a Hong Kong, per poi arrivare all’aeroporto di Mosca a giugno.

Qualche mese fa, in giugno, nella convinzione che sull’aereo presidenziale del leader boliviano Evo Morales si trovasse Snowden, Francia, Italia e Spagna avevano vietato l’accesso nei loro cieli, mettendo a rischio la vita del Presidente dello Stato sudamericano. Il carburante a bordo stava per finire, quando finalmente l’Austria ha garantito all’aereo il permesso di atterrare.