SailPoint all’avanguardia nello sviluppo di standard per la gestione delle identità in ambienti

16 Aprile 2012, di Redazione Wall Street Italia

Sulla scia dei test di interoperabilità coronati da successo della specifica per la semplificazione della gestione delle identità in ambienti cloud (Simple Cloud Identity Management, SCIM) in occasione della 83ma riunione di IETF, SailPoint ha annunciato l’aggiunta a SailPoint IdentityIQ™ di nuove funzionalità impieganti lo standard SCIM. Le nuove funzionalità includono un connettore SCIM per il provisioning di applicazioni SaaS (software-as-a-service) e l’aggiunta del supporto SCIM in SailPoint Cloud Identity Bridge, che permette lo scambio sicuro e altamente affidabile di dati relativi a identità e accesso tra applicazioni basate su cloud e IdentityIQ. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

SailPoint Technologies, Inc.Erin Hanley, 512-346-2000 interno [email protected]