Royal Bank of Scotland schiva le vendite grazie a UBS

23 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nella tarda mattinata la Royal Bank of Scotland recupera il segno positivo, facendo meglio del comparto bancario europeo, complice un report di UBS. Il broker ha alzato il giudizio sul titolo a “buy” da “neutral”, per ragioni di carattere valutativo, dato che l?Istituto ha perso molto terreno sui timori di un aggravamento della crisi irlandese. Il titolo dunque è attraente agli attuali livelli, sottolineano gli analisti di UBS, che hanno però tagliato il Target Price a 47,5p dai 56p precedenti. Intanto, la RBOS scambia a Londra a 39,89p in rialzo dello 0,13%.