Risparmio gestito, da controllata Unicredit nasce colosso globale

24 Aprile 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Pioneer Investments, controllata al 100% di Unicredit, e Santander Asset Management verranno integrate in una sola grande entità, che sarà leader su scala mondiale nel settore del risparmio gestito.

La newco, guidata dall’amministratore delegato di Santander Asset Managemenet, Juan Alcaraz, avrà circa 400 miliardi di euro di asset in gestione, si legge in un comunicato.

Il gruppo diventerà così una delle principali aziende di management degli investimenti della clientela in Europa, con una forte connotazione internazionale (con una presenza in oltre 30 paesi).

Al Ceo e Cio di Pioneer Investments, Giordano Lombardo, invece spetterà l’incarico di global Cio.

Pioneer e Sam metteranno in comune piattaforme, competenze negli investimenti e relazioni commerciali fortemente complementari.

I mercati hanno salutato con favore l’operazione, giudicata positiva per Unicredit sia dal punto di vista industriale sia per l’impatto che avrà sul capital ratio.

L’accordo preliminare prevede la costituzione di una holding company che si chiamerà Pioneer Investments e avrà il controllo delle attività Usa di Pioneer e delle attività integrate di Pioneer e Sam fuori dagli Stati Uniti.

UniCredit e le società di private equity deterranno ciascuna il 50% della holding company che, a sua volta, deterrà il 100% delle attività di Pioneer negli Usa e il 66,7% della società risultante dall’integrazione delle attività non americane di Pioneer e Sam, mentre Santander controllerà direttamente il restante 33,3%.

(DaC)