Risparmiare per la pensione: donne indietro rispetto agli uomini. Come rimediare

16 Settembre 2021, di Alessandra Caparello

Quando si tratta di risparmiare per pensione, le donne sono ancora indietro rispetto agli uomini e sono anche più preoccupate. Così emerge da un sondaggio del febbraio 2021 del National Institute on Retirement Security come riportato dalla Cnbc.

Le donne intervistate dalla survey hanno anche sostenuto che risparmiare per la pensione è diventato più difficile per tanti motivi.

“Quando si guarda ai punti di vista delle donne verso la pensione, sono un po’ più pessimiste sulla loro situazione e anche sulla capacità degli altri di risparmiare abbastanza per la pensione”, ha detto Dan Doonan, direttore esecutivo del National Institute on Retirement Security. “Sembrano anche avere una migliore gestione del fatto che la pensione sta diventando più impegnativa nel tempo”.

Risparmiare per la pensione, perchè è difficile

Il divario tra ciò che uomini e donne hanno risparmiato per la pensione è molto ampio. Basti pensare che nel 2016, il reddito familiare medio per le donne di 65 anni e più era di 47.244 dollari mentre per gli uomini over 65 anni era di 57.144 dollari.

Ci sono molte cose che contribuiscono a un divario di genere nel risparmio pensionistico. Le donne, per esempio, lavoro generalmente meno degli uomini e spendono più tempo per prendersi cura dei bambini o della famiglia. Le donne tendono anche a sopravvivere di più  agli uomini, il che significa che hanno bisogno di più risparmi nei loro ultimi anni. La pandemia non ha certamente aiutato questo stato di cose considerando che in molte hanno perso il lavoro o lo hanno dovuto lasciare per prendersi cura della famiglia durante il lockdown.

Inoltre le donne hanno riconquistato posti di lavoro molto più lentamente degli uomini nella ripresa della pandemia. In agosto, le donne hanno occupato 28.000 posti di lavoro mentre 207.000 uomini ne hanno trovato uno nuovo. Circa il 39% delle donne disoccupate sono state senza lavoro per sei mesi o più, e più del 25% delle donne disoccupate sono state senza lavoro per più di un anno.

Tutte queste cose hanno un impatto negativo sulla capacità di risparmiare per la pensione.

Come costruire ricchezza

Cosa si può fare per ricostruire la ricchezza in vista della pensione? È possibile tornare in pista e ricostruire i propri risparmi per la pensione.

Come fare? Si può costruire un fondo ad hoc e magari investire. Qualsiasi importo si è in grado di investire crescerà nel tempo aiutato dal mercato azionario. Le donne dovrebbero anche concentrarsi sulle spese e vivere entro i loro mezzi, concentrandosi su ciò che possono controllare.

Se non possono controllare le chiusure o il mercato del lavoro, possono assicurarsi che i loro bilanci siano a prova di bomba, ha aggiunto un consulente. Le persone con un portafoglio esistente possono prendersi un po’ di tempo per controllare le loro allocazioni patrimoniali per assicurarsi di essere investiti in un gruppo diversificato di azioni, obbligazioni, beni immobili, contanti e altro.

“Anche in un anno come il 2020, abbiamo visto i benefici per i nostri clienti che sono rimasti investiti nel mercato e diversificati”, ha aggiunto un altro. Infine, lavorare con un consulente finanziario, se possibile, può anche aiutare le donne ad assicurarsi di essere sulla buona strada per andare in pensione quando vorrebbero e per formulare una strategia per correggere la rotta se non lo sono.

Risparmiare per la pensione insomma può essere difficile, soprattutto perché i propri obiettivi di risparmio dipendono da diversi fattori, tra cui la tua età attuale, l’età in cui si pensa di andare in pensione e quanto ci si aspetta di spendere ogni anno durante la pensione. A tal proposito quando si deve metter da parte “la gioventù è dalla nostra parte”, afferma Stan Treger di Morningstar secondo cui “più giovani iniziamo a risparmiare, più tempo abbiamo per continuare a risparmiare. Inoltre, più il tuo denaro ‘siede’ sul mercato, più cresce”. Così Treger individua alcuni modi semplici per iniziare a risparmiare per la pensione a 20 anni.

Uno dei modi più semplici per risparmiare per la pensione è quello di aprire un fondo pensione. Il futuro te stesso ti ringrazierà. Inoltre gli esperti in genere raccomandano di mettere da parte dal 10 al 20 per cento di ogni stipendio da destinare ai risparmi per la pensione. Questo vale anche per coloro che hanno contratti intermittenti.

Altro suggerimento è quello di aumentare l’importo risparmiato per la pensione ogni volta che si ottiene un aumento.

“Ciò è particolarmente vantaggioso per i risparmiatori più giovani, perché i risparmiatori più giovani probabilmente sperimenteranno più aumenti di stipendio nel corso della loro carriera rispetto a qualcuno che ha iniziato a risparmiare nei loro 30 o 40 anni o oltre”, suggerisce Treger. “Più aumenti di stipendio significano non solo più soldi da spendere, ma anche automaticamente più soldi da risparmiare”. Infine, anche se non è mai troppo presto per iniziare a risparmiare per la pensione, assicurati di avere una solida base finanziaria prima di iniziare a risparmiare, che sia a 20 anni o prima.

“Non si può mai iniziare troppo presto. Assicuratevi di avere un fondo d’emergenza, un cuscino di risparmio, assicuratevi di non accumulare debiti con le carte di credito… in modo che quando sarete sul posto di lavoro e inizierete a fare soldi, potrete davvero risparmiarne la maggior parte per la pensione.