Repower: un consulente energetico per le Pmi, con un occhio attento alla mobilità

30 Aprile 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il tema della transizione energetica e della sostenibilità saranno al centro del nuovo appuntamento di WSI Smart Talk, la trasmissione condotta da Leopoldo Gasbarro, direttore di Wall Street Italia che sarà online martedì 4 maggio alle ore 15 sul sito e sui canali social di Wall Street Italia.

Tra gli ospiti della puntata Repower, gruppo internazionale attivo nel settore dell’energia, con due mercati di riferimento, quello svizzero e quello italiano (in Italia è presente dalla liberalizzazione del mercato energetico a partire dal 2002). Repower opera su tutta la filiera: dalla produzione, attraverso impianti propri distribuiti su tutto il territorio nazionale, fino al trading e alla vendita.

 

Pmi, il target di riferimento di Repower. “La vendita, di energia elettrica e gas, è indirizzata verso un segmento ben preciso che è quello delle aziende, in particolare delle Pmi – spiega a WSI Francesca Casagrande, head of product marketing di Repower -. Le Pmi hanno un alto know-how interno per quanto riguarda il loro prodotto e consumi energetici spesso importanti, ma non hanno una dimensione tale da giustificare un energy manager interno.
Quindi si trovano ad affrontare il complesso mondo dell’energia da soli”. Questo, spiega Casagrande, è il contesto in cui opera il consulente energetico Repower.

Tema dell’efficienza. “Il nostro target di elezione sono le aziende – sottolinea Casagrande – e una leva di crescita molto importante per le imprese è proprio l’efficienza energetica perchè soltanto ottimizzando i consumi e utilizzando in modo razionale l’energia si può intervenire sui costi e recuperare competitività”.
Non va poi dimenticato che un uso razionale dell’energia, significa avere un’impronta ambientale ridotta, e quindi il tema dell’efficienza energetica va di pari passo con quello della sostenibilità. “Sostenibilità intesa in modo serio e competente, a 360 gradi: sostenibilità ambientale, economica e anche sociale – aggiunge – In questo senso dall’inizio Repower ha cercato di offrire nel proprio portafoglio prodotti delle soluzioni che andassero in questa direzione.
Si tratta di un filone che riguarda la diagnosi, i sistemi di checkup su determinate tipologie di impianti ma anche degli interventi più immediati come quello di sostituire un impianto di illuminazione tradizionale con uno al LED”.

Capitolo mobilità.  La mobilità è “un tema caro a Repower”, spiega l’head of product marketing di Repower ricordando che una delle prime auto elettriche immatricolate in Italia è stata acquistata proprio da Repower. “Rispetto ad allora il mercato è sicuramente più maturo anche se c’è tanta strada da fare.
Anche in questo campo non ci siamo improvvisati – aggiunge -. È una nostra lunga tradizione, e adesso siamo in grado di offrire numerosi prodotti e servizi anche in questo ambito, con dei sistemi di ricarica che coprono le esigenze”.