È Putin l’uomo più ricco al mondo, patrimonio di $200 miliardi

16 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – L’uomo più ricco al mondo non è Bill Gates, che da anni svetta ai vertici delle classifiche di Forbes con un patrimonio personale di 79 miliardi di dollari, bensì Vlatimir Putin.

Il presidente russo siederebbe, secondo le stime del gestore di hedge fund Bill Browder, per anni il più grande gruppo di investimenti straniero in Russia, su una ricchezza personale di 200 miliardi di dollari.

“Durante i suoi 14 anni di presidenza in Russia, Putin ha accumulato una fortuna a spese dello Stato, approfittando dell’aumento della ricchezza del paese, e ritagliandosi una fetta di guadagni personali grazie alla quantità di denaro non investita nelle scuole, nelle infrastrutture, nella sanità così via. Tutta questa montagna di soldi è finita in conti in banca e in fondi hedge gestiti da Putin e dai suoi collaboratori”.

Browder osserva che i “primi otto o 10 anni di presidenza in Russia, l’ex Kgb ha rubato tutti i soldi che poteva”. Va ricordato a questo proposito che, anche se ora l’economia russa è in difficoltà, dal 2001 al 2007 il Pil è aumentato di ben sei volte, grazie al petrolio.

(mt)