PSE rilascia gPROMS Solids, l’ambiente di modellazione dei processi

5 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Process Systems Enterprise (PSE), fornitore dell’ambiente di modellazione dei processi gPROMS ad alta fedeltà e dei relativi servizi ModelCare, ha oggi lanciato il nuovo prodotto gPROMS Solids nel corso del meeting annuale che si svolge questa settimana presso l’IFPRI (International Fine Particles Research Institute) a Spa, in Belgio. Sviluppato in collaborazione con Procter & Gamble, gPROMS Solids presenta un ambiente di flowsheeting grafico integrato di tipo “drag & drop” per l’engineering basato sui modelli e per l’ottimizzazione del trattamento dei solidi. I modelli basati sul bilancio di popolazione dei dispositivi di trattamento dei solidi sono utilizzati per la convalida dei modelli rispetto ai dati sperimentali, per ottimizzare la progettazione e l’operatività dei processi, per determinare le caratteristiche economiche ottimali di questi ultimi e per quantificare e gestire i rischi associati alle decisioni di engineering. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Process Systems EnterpriseKate BurnessTel: +44-20-8563-0888k.burness@psenterprise.comMateriale per i redattori: www.psenterprise.com/news/pr100701.html