Previsioni cicliche sull’S&P 500 e sul FTSE MIB

5 Dicembre 2017, di Simone Rubessi

PREVISIONI CICLICHE SULL’S&P500 E SUL FTSE MIB

La riforma fiscale americana, che ha passato l’esame del Senato, spinge le Borse europee e Wall Street, avviata a una nuova seduta da record con l’ S&P 500 e gli altri indici americani  in rialzo. Milano chiude in rialzo dell’1,16% complice anche l’attesa per un imminente accordo sulla Brexit e la nomina alla presidenza dell’Eurogruppo del portoghese Mario Centeno, che non è un seguace dei dettami tedeschi sull’austerity dei conti pubblici.

E’ innegabile che ci sia un forte ottimismo unanime sui mercati dovuto ad  eventi macroeconomici che favoriscono salite sugl’indici di tutto il mondo.

Il sondaggio svolto da CFA Society Italy il 20 ed il 30 novembre 2017, ha visto la partecipazione di 56 intervistati. Più del 94% degli operatori finanziari ritiene stabile o positiva la situazione attuale dell’economia italiana mentre in termini di aspettative sui prossimi sei mesi, la percentuale di coloro che si attendono un miglioramento, pari al 45,5% del totale, mentre il 43,6% stima condizioni invariate e solo un 10,9% si attende un peggioramento delle condizioni macroeconomiche. La differenza tra coloro che risultano ottimisti sulle prospettive dell’economia italiana, rispetto ai pessimisti, è pari a 34,5, un valore che rappresenta appunto il “Cfa Italy Radiocor Sentiment Index” per il mese di dicembre 2017.

Tutto questo ottimismo non ci rassicura affatto, dato che la stragrande maggioranza dei trader perde soldi e  che molti di loro per operare si basano su queste notizie rimaniamo sempre più convinti dei nostri modelli previsionali che vedono una discesa di lungo periodo imminente.

Soddisfando la richiesta di un nostro utente presentiamo anche il Battleplan Ventennale sull’S&P.

Attualmente ci troviamo sul quinto Biennale che molto probabilmente si stà fondendo con il sesto, formando un unico ciclo (indicatore di ciclo in basso).

Il massimo dovrebbe avvenire in corrispondenza del cerchio blu in figura. Ci siamo quasi.

Anche le bande di lungo periodo mostrano che ancora non ci siamo, anche se siamo prossimi al test di tutte e tre le Bande ed il probabile raggiungimento della Banda rossa da parte dei prezzi (che funge da target dell’Annuale).

Stessa situazione per il Battleplan Biennale, il massimo assoluto potrebbe essere su questo o sul prossimo Intermestrale.

Staremo a vedere.

La previsionale di lungo periodo mostra una gamba rialzista prima della fine, in ogni caso prima della rottura della prima trend è necessario attendere.

Torniamo al MIB.

La seduta di ieri è stata rialzista ma siamo ancora perfettamente dentro i parametri di “ordinaria amministrazione” nel senso che …OMISSIS….

Approfitta dell’offerta promozionale all-inclusive disponibile su ratingconsulting.eu, essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione. Nel link sottostante è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo, inserendo la mail ed il numero di cellulare. 

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016