Presto Deutsche Bank e Commerzbank uniranno le forze

30 Agosto 2018, di Daniele Chicca

Deutsche Bank potrebbe molto presto unire le forze con la rivale tedesca Commerzbank: è da anni che se ne parla ma questa settimana un articolo del Financial Times ha riacceso le speculazioni, alimentate ulteriormente dalle frasi dell’AD della prima banca di Germania.

L’amministratore delegato di Deutsche Bank Christian Sewing ha fatto sapere che “l’Europa non ha bisogno del numero più alto possibile di banche, bensì ha bisogno prima di tutto di banche forti“.

Secondo quanto riportato dal quotidiano della City molti osservatori esterni che si trovano a Francoforte sono convinti che un accordo ci sarà e che ormai è soltanto questione di come e quando, non di se.

L’opera di consolidamento delle banche europee è in atto da un po’ di tempo. Che sia per colpa della crisi finanziaria, per via dell’era dei tassi di interesse zero o per effetto delle multe enormi comminate contro di loro, fatto sta che il settore si sta rimpicciolendo sempre più e per garantire una solidità patrimoniale decente molti istituti sono costretti a fondersi tra loro.