Piteco, il futuro della tesoreria con un occhio allo smart working

9 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Piteco è la software house specializzata nelle soluzioni gestionali per la Tesoreria aziendale e la Pianificazione Finanziaria. Scopri chi è Piteco 

Piteco è impegnata nella digital transformation delle società clienti. Tra le attività di un’azienda che possono fruire di notevoli vantaggi dal processo di digitalizzazione in atto troviamo quelle dedicate alla Finanza e Tesoreria. Con la digitalizzazione vengono eliminate le attività ripetitive grazie all’automazione dei vari processi, gestire firme digitali, sempre tutto nella massima sicurezza.

Finanza e Tesoreria: l’impatto della digitalizzazione

Un esempio di innovazione in ambito dei processi Treasury realizzati grazie a Piteco arriva da WindTre.
A raccontarlo Simona Borgo, responsabile tesoreria di Windtre che utilizza Piteco dal 2001, “un sistema di tesoreria che ha sempre risposto alle esigenze aziendali e che nel corso del tempo sono state molteplici” afferma.

“Piteco è l’unico sistema di tesoreria che utilizziamo. E’ quello che ci permette di realizzare le registrazioni banca di tutti i giorni, di giungere ad una posizione finanziaria netta, di predisporre un forecast di breve periodo e di gestire pagamenti domestici esteri ma anche gli incassi. Noi con Piteco costruiamo anche gli Sdd (Sepa Direct Debit) e la canalizzazione di questi sulle banche. Piteco ci consente di gestisce il nostro debito, intercompany e non solo: liquidiamo e paghiamo interessi, calcoliamo le commissioni e gestiamo la reportistica interna e verso la casa madre” chiarisce Simona Borgo.

In tema di digitalizzazione la Treasury Manager di WindTre ha annunciato che presto la società adotterà la soluzione Piteco CBC, Corporate Banking Communication. Questo modulo permetterà a WindTre di diventare estremamente digitalizzata eliminando tutte le attività a scarso valore aggiunto. Inoltre il modulo consentirà anche di gestire firme da remoto, venendo così incontro ad un’esigenza aziendale sempre più sentita che è quella dello smart working.

Il futuro della tesoreria

La tesoreria si appresta a diventare un’area sempre più strategica per le aziende. “Il futuro della nostra Tesoreria è verso un approccio più consulenziale – continua Simona Borgo – significa quindi che avremo bisogno di un sistema gestionale estremamente flessibile, capace di integrarsi con altri software per far sì che il tesoriere diventi un consulente al business senza peraltro dimenticare le procedure che permettono di mettere in sicurezza le attività aziendali e senza bypassare gli step approvativi necessari.
In tutto questo Piteco è sempre venuto incontro alle nostre esigenze, anche in termini di flessibilità e di integrazione con i gestionali. Noi siamo estremamente soddisfatti e non abbiamo nessun motivo per non consigliarlo alle nostre controparti e ai nostri colleghi.”

Gli stessi risultati di digitalizzazione, ottimizzazione e governo dei processi ottenuti da WindTre sono perseguibili e ottenibili anche da aziende di settori diversi e dimensioni diverse, grazie alla modularità della soluzione di Tesoreria.