PETROLIO: FUSIONE ANADARKO – UPR PER 4,3$ MLD

3 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Anadarko Petroleum Corp. (APC) ha annunciato oggi l’intenzione di acquisire Union Pacific Resources Group (UPR). L’operazione, che sara’ perfezionata attraverso uno scambio azionario, e’ valutata in 4,23 miliardi di dollari. Comprendendo l’assunzione di posizioni debitorie per $2,8 miliardi, il valore totale raggiunge i $7,23 miliardi.

Gli azionisti Union Pacific riceverebbero 0,455 azioni Anadarko per ogni titolo Union Pacific Resources che, sulla base del prezzo di chiusura di venerdi’ di 38,68 dollari, e’ pari a 17,60 dollari a titolo, un premio del 21% sulla valutazione di 14 dollari e mezzo di venerdi’.
Gli azionisti Anadarko deterrebbero il 53% della nuova societa’, quelli Union Pacific il rimanente 47%.

L’acquisizione creerebbe una societa’ per l’esplorazione e la produzione di gas e petrolio con 243 milioni di azioni non esercitate e una capitalizzazione di mercato di oltre 9 miliardi di dollari.

Le societa’ stimano che se la fusione avesse avuto luogo all’inizio dell’anno, il cash flow per il 2000 sarebbe stato pari a 1,8 miliardi di dollari, o 7 dollari e mezzo a titolo, mentre quello del 2001 dovrebbe essere di oltre 2 miliardi di dollari, 9 dollari ad azione.