Pagati per fare il giro del mondo: due i posti vacanti

14 Settembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – In giro per il mondo per nove mesi. E pagati per farlo. E’ l’opportunita’ offerta da Columbia Sportswear, la societa’ americana di abbigliamento sportivo che, sul suo sito ha scritto un annuncio sul suo sito dal titolo ‘Qualcuno lo chiama lavoro”.

I destinatari? Chiunque voglia testare i loro equipaggiamenti in giro per il mondo per 9 mesi.

Non stiamo cercando “qualcuno che scriva un blog di viaggi”, precisano dall’azienda americana, ma “viaggiatori del mondo, che si prestino a fare da cavia, scalatori di ghiacciai, speleologi e fotografi senza paura”. “Pensate di essere all’altezza della sfida?” provocano gli aspiranti candidati. 

l colloquio? “Seguiteci su Instagram – scrivono – per sapere dove lo faremo”.

Il rimborso spese previsto di 39mila dollari, pari a poco meno di 35mila euro. Unico neo: i fortunati saranno solo due.  Mentre i candidati, neanche a dirlo, pare siano siano già numerosi.