On demand, spiaggia e barca: in estate è boom di polizze

27 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

Complice la paura del Covid, è boom per le polizze assicurative in vacanza tanto che al 30 giugno sono già state sottoscritte 100.000 assicurazioni alle attività estive e si stima che entro la fine dell’estate si toccherà la quota di 390.000. Rispetto al 2020 si registra un incremento del 70%, grazie soprattutto alla crescita di popolarità delle polizze on demand.
Così emerge da un’indagine realizzata da Iia (Italian Insurtech Association) secondo cui la preoccupazione più sentita dagli italiani prima delle partenze è il timore che il viaggio venga annullato.
Si stima che il 50% delle polizze on demand sottoscritte durante l’estate riguarderà questo genere di copertura, mentre un’altra fonte di preoccupazione sono gli infortuni.

Complice la pandemia conoscono nuova vita le assicurazioni con copertura sanitaria, pronto intervento, disponibilità di un consulto medico ovunque ci si trovi e rimborso delle spese sanitarie sostenute aumentate del 23% in proporzione ai contratti di viaggio (non in termini assoluti) rispetto al 2020. Circa 500.000 le persone inoltre che hanno acquistato polizze on demand negli ultimi sei mesi, e ci si aspetta di arrivare entro fine anno a 1.3 milioni di sottoscrizioni riferite a circa 550.000 individui singoli, con una crescita del 145% rispetto al 2020.
Considerando poi anche le nuove forme di mobilità, come i monopattini e le bici elettriche, crescono le polizze sulla mobilità che permettono di assicurare tutti gli spostamenti durante un viaggio, qualunque mezzo si decida di utilizzare, che sia proprio o in sharing. Via libera poi alle polizze per le attività sportive, come le polizze per la canoa, ma anche per i racchettoni e i gonfiabili e quelle che coprono sia gli sport acquatici, con le relative attrezzature, sia escursioni, trekking e sport estremi, come parapendio e canyoning.

Ma la vera novità dell’estate 2021, per gli chi non può rinunciare a una vacanza al mare, sono la polizze spiaggia, ovvero una copertura in caso di accadimenti indesiderati al mare, come scottature o incidenti e la polizza barca, che copre qualsiasi viaggio nautico e può essere giornaliera.