Nozze Aviva-Friends Life, nasce numero uno assicurazioni in UK

2 Dicembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Matrimonio miliardario tra Aviva, numero due delle assicurazioni britanniche, e Friends Life. Le due società hanno reso noto di aver raggiunto un accordo per procedere ad una fusione dal valore di 5,6 miliardi di sterline (7,056 miliardi di euro), dando così vita alla maggiore società britannica nel campo delle assicurazioni.

Entrando nel dettaglio, l’intesa prevede che gli azionisti di Friends Life ricevano per ogni titolo posseduto 0,74 azioni Aviva di nuova emissione, per una valutazione di 394 pence comprensiva di un acconto sul dividendo di 24,1 pence.

Al termine, i soci di Friends Life controlleranno il 26% del nuovo gruppo. Sulla base dei prezzi di chiusura di ieri, la nuova realtà avrebbe una capitalizzazione di mercato di 19,9 miliardi di sterline.

Dopo il via libera da parte delle Autorità di regolamentazione e l’approvazione degli azionisti, l’acquisizione sarà avviata dal secondo trimestre 2015. Lo scambio attribuisce a Friends Life un valore di circa 394 pence per azione sulla base del valore dei titoli Aviva alla chiusura della Borsa di Londra il 20 novembre (alla vigilia dell’annuncio).

L’accordo prevede un premio del 15% sul valore al 20 novembre di Friends Life, valutata allora 5,6 miliardi di sterline (7 miliardi di euro).

Il nuovo gruppo Aviva conterà 16 milioni di clienti solo nel Regno Unito, grazie all’apporto di 5 milioni di clienti di Friends Life. La presenza nel Regno Unito sarà rafforzata soprattutto nel mercato dell’assicurazione-vita e dei premi pensionistici nel settore privato. Intanto, intorno alle 15, alla borsa di Londra le azioni Aviva salgono dello 0,52% a 506,58 pence, mentre quelle di Friends Life del 2,95% a 377 pence. (mt)