Notz Stucki, ‘Follow the Fed’ resta una valida strategia

22 Giugno 2020, di Alberto Battaglia

Le ultime novità annunciate la scorsa settimana dalla Federal Reserve non fanno che rafforzare l’atteggiamento di quegli investitori pronti a scommettere sui quei titoli rientranti fra i programmi di sostegno adottati dalle banche centrali in seguito all’emergenza coronavirus. Promotori “fin dall’inizio” di questo approccio sono gli strategist della società di asset management Notz Stucki: “Noi, fin dall’inizio della crisi, abbiamo seguito un semplice concetto di investimento, definito con l’espressione ‘Follow the Authorities’, secondo cui preferiamo gli asset che, a parte avere valutazioni interessanti, vengano comprati in misura massiccia dalle Banche centrali”, ha chiarito Giacomo  Calef, Country Manager di Notz  Stucki, “da qui nasce il motivo per cui i Corporate Bond, soprattutto ad alto merito creditizio, rappresentino per noi un punto fermo in tema di investimenti obbligazionari”.

Focus su corporate bond Usa

E’ proprio quest’ultima asset class ad essere stata oggetto dell’ultimo intervento della Federal Reserve. Quest’ultimo “prevede in particolare acquisti di USA Corporate Bond, cioè obbligazioni societarie, attraverso il mercato secondario, già a partire da questa settimana. La suddetta linea di credito in realtà è già stata avviata per l’acquisto di quote di ETF obbligazionari, ma la sua capacità ad oggi è stata usata solo in minima parte”, ha ricordato Calef. “Attualmente abbiamo circa 5,5 miliardi di acquisti (negli ETF, per l’appunto) contro un potenziale di 250 miliardi, ovvero ancora quasi la totalità della linea di credito da utilizzarsi per il mercato secondario. Inoltre, se aggiungiamo anche gli acquisti sul mercato primario, la potenza di fuoco a sostegno delle imprese per combattere e resistere alla crisi economica da Covid-19 sale a 750 miliardi”.

A fronte di dati ancora poco confortanti dall’economia, l’ultima mossa della Fed, che segue all’ampliamento del Pepp da parte della Bce, è “un’ulteriore conferma dell’impegno messo in campo da parte delle Autorità”, ha affermato Calef.