Wall Street: seduta di venerdí contrastata

21 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Ancora una seduta contrastata venerdì scorso a Wall Street con gli investitori preoccupati per le possibili tensioni commerciali tra Usa e Cina. Nel finale il DJIA ha aggiunto 1,11 punti a quota 24.715,09; in settimana ha perso lo 0,5%. L’S&P 500 ha lasciato sul terreno 7,15 punti, lo 0,26%, a quota 2.712,97 chiudendo la settimana in calo di mezzo punto percentuale. Il Nasdaq Composite ha ceduto 28,13 punti, lo 0,38%, a quota 7.354,34 archiviando la settimana in ribasso dello 0,7%. Al Nymex il petrolio a giugno è scivolato dello 0,3% a 71,28 dollari al barile ma in settimana ha aggiunto lo 0,8%.