Wall Street prende fiato, dopo il rally delle ultime sedute

25 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura mista ieri per gli indici di Wall Street. L’azionario americano è stato fino ad ora protagonista del migliore giugno da decenni grazie a indicazioni “dovish” giunte sia dalla Federal Reserve sia dalla Banca centrale europea.

Il Dow ha guadagnato 8,41 punti, lo 0,03%, a quota 26.727,54. L’S&P 500 è sceso di 5,11 punti, lo 0,17%, a quota 2.945,35. Il Nasdaq Composite ha perso 26,01 punti, lo 0,32%, a quota 8.005,70. Il petrolio ad agosto al Nymex è salito dello 0,8% a 57,90 dollari al barile.