Wall Street poco mossa nel giorno della FED

30 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura poco mossa ieri per Wall Street, che ha annullato gran parte dei guadagni messi a segno a inizio giornata, dopo che la Federal Reserve ha lasciato i tassi invariati all’1,50-1,75%, come previsto.

Parlando dopo la decisione, il presidente della banca centrale americana, Jerome Powell, ha riportato l’attenzione degli investitori sull’epidemia in Cina, notando che il coronavirus rappresenta un rischio per l’economia.

Il Djia ha guadagnato 11,60 punti, lo 0,04%, a quota 28.734,45. L’S&P 500 ha ceduto 2,84 punti, lo 0,09%, a quota 3.273,40. Mentre il Nasdaq ha aggiunto 5,48 punti, lo 0,06%, a quota 9.275,16.