Wall Street perde slancio: spettro guerra commerciale aleggia ancora

5 Luglio 2018, di Daniele Chicca

Il Dow Jones e gli altri indici della Borsa Usa continuano a scambiare in rialzo ma perdono slancio rispetto all’avvio di seduta. Per esempio il paniere delle blue chip guadagna 80 punti (+0,3% circa) a 24.256 punti dopo aver toccato picchi a 24.357. L’indice allargato S&P 500 avanza di circa 8 punti a 2.721 punti, un livello che si confronta con i massimi di giornata di 2.730,20. Il Nasdaq, da parte sua, guadagna 17,8 punti a quota 7.520 dopo aver toccato l’apice in area 7.559,36.

Finché la guerra commerciale rimane una minaccia, i mercati non riusciranno a progredire molto, dicono gli analisti. Sul fronte obbligazionario, i rendimenti dei Treasuries a 30 anni scambiano in calo, raggiungendo la percentuale minima da febbraio.