Wall Street in rosso, ma il bilancio di febbraio è positivo

1 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura in calo ieri per Wall Street. Le vendite, per quanto contenute, ci sono state nonostante un Pil che nel quarto trimestre è cresciuto più delle stime (+2,6%).

Nel finale, il Dow Jones Industrial Average ha ceduto 69,16 punti, lo 0,27%, a quota 25.916. L’S&P 500 ha perso 7,89 punti, lo 0,28%, a quota 2.784,49.

Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno 21,98 punti, lo 0,29%, a quota 7.532,53. A febbraio i tre indici hanno guadagnato almeno il 3% l’uno; è stato il secondo mese di fila in rialzo dopo il peggiore dicembre dal 1931.