Wall Street in recupero nel finale, evita il peggio

7 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Chiude in rosso ma lontano dai minimi intraday la seduta di ieri di Wall Street, condizionata dalla nuova minaccia di nuovi dazi degli Usa sui prodotti importati dalla Cina.

Arrivato a perdere fino a 471 punti, il Dow Jones Industrial Average ne ha lasciati sul terreno 66,47 circa, lo 0,25%, a quota 26.438,48. L’S&P 500 ha perso 13,17 punti, lo 0,45%, a quota 2.932,47 ma era sceso fino a 2.898 punti. Il Nasdaq Composite ha segnato un -40,71 punti, lo 0,5%, a quota 8.123,29 ma era calato fino a 7.981. Il petrolio ha saputo chiudere in rialzo, dello 0,5% a 62,25 dollari al barile.