Wall Street contrastata, vivacizza Boeing

12 Novembre 2019, di Mariangela Tessa

I principali indici di Wall Street hanno terminato la seduta di ieri contrastati. Mentre sia l’S&P 500 che il Nasdaq hanno perso quota, il Djia ha stabilito un nuovo record grazie ai guadagni messi a segno da Boeing dopo che l’azienda ha annunciato che prevede di far ripartire le consegne del 737 Max il prossimo mese e di far tornare a volare l’aereo per gennaio.

I volumi di scambi su Wall Street sono stati però ridotti a causa della vacanza federale del Veterans Day; il mercato dei Treasury, infatti, è rimasto chiuso e non è stato pubblicato alcun dato macroeconomico.

Il Dow Jones ha guadagnato 10,25 punti, lo 0,04%, a quota 27.691,49 punti. L’S&P 500 ha perso 6,07 punti, lo 0,20%, a 3.087,01 punti e il Nasdaq ha chiuso in ribasso di 11,04 punti, lo 0,13%, a 8.464,28 punti