Wall Street chiude contrastata, dopo Fed “colomba”

21 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura contrastata ieri a Wall Street con gli investitori che hanno digerito gli annunci fatti dalla dalla Federal Reserve che, come ampiamente previsto, ha confermato i tassi per la seconda volta di fila al 2,25-2,5%.

Il vero marker mover è stato il fatto che la Fed abbia fatto capire di non aspettarsi alcun rialzo dei tassi nel 2019 dopo averne messi in conto due solo a dicembre. Nel finale il DJIA ha perso lo 0,55% a quota 25.744. L’S&P 500 ha perso lo 0,3% a quota 2.824. Il Nasdaq Composite è salito dello +0,06% a quota 7.728.