Wall Street apre la settimana in frenata

7 Dicembre 2020, di Alberto Battaglia

La Borsa americana, gravata dal peso psicologico dell’incremento dei contagi da Covid-19 nel Paese, ha avviato la seduta in calo: il Dow Jones ha aperto gli scambi giù dello 0,3%, l’S&P500 in ribasso dello 0,2%, mentre il Nasdaq si è mantenuto nei pressi della parità.

Secondo gli analisti di Goldman Sachs l’eventualità di nuove restrizioni in seguito all’aumento dei cantaci potrebbero innescare “un modesto ribasso sui mercati azionari”.