Wall Street apre in ribasso, in forte calo il titolo Apple

18 Febbraio 2020, di Alberto Battaglia

Wall Street ha avviato la seduta del 18 febbraio in ribasso per la terza volta consecutiva, nonostante l’indice manifatturiero Empire State che è risultato molto superiore alle attese e ai massimi da 9 mesi. Pesa sui listini la performance di Apple (-2,2%) che ha avvertito sulle possibili ripercussioni del coronavirus sul suo business.

Il Dow Jones è in ribasso dello 0,4%, così come il Nasdaq Composite. Il S&P 500 è in calo dello 0,3%.