Wall Street apre ancora in forte calo: è la peggior settimana dai tempi della crisi finanziaria

28 Febbraio 2020, di Alberto Battaglia

La settimana più pesante che Wall Street abbia mai visto dalla crisi finanziaria è proseguita in apertura di seduta venerdì, non aiutata dai dati sui consumi Usa a gennaio e dal perdurante timore di nuovi contagi fuori dalla Cina.

Il Dow Jones ha ceduto oltre il 3%; lo S&P 500 il 2,7%, mentre il Nasdaq Composite ha perso circa il 3%.

 

Nel frattempo continua a scendere su nuovi minimi il rendimento dei Treasuries a 10 anni (1,18%).
 .