Wall Street amplifica le perdite, nonostante i dati macro positivi

30 Ottobre 2020, di Alberto Battaglia

Non hanno regalato ottimismo i dati relativi ai consumi di settembre e la fiducia dei consumatori in aumento: i maggiori indici azionari statunitensi sono ampiamente in territorio negativo a quasi 90 minuti dall’apertura, peggiorando le rispettive perdite. Il Dow Jones cede l’1,75%, l’S&P 500 il 2,01%, mentre il Nasdaq Composite è in calo del 2,70%.