Verbali Fed: probabile rialzo tassi a dicembre

6 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Il prossimo rialzo dei tassi di interesse potrebbe arrivare non prima di dicembre e non a settembre e fra due mesi potrebbe iniziare la diminuzione del bilancio della Fed che conta su 4500 miliardi di bond. Questo quanto emerso in seno alla riunione di metà giugno della banca centrale americana, i cui verbali sono stati pubblicati ieri.

Diversi esponenti “si sono detti a favore di un inizio del processo nel giro di un paio di mesi”, mentre altri “hanno sottolineato che spostare la decisione più in là, nel corso dell’anno, darebbe più tempo per valutare le prospettive per l’attività economica e l’inflazione“.