Valute emergenti: miglior trimestre in quasi 7 anni, ma non durerà

19 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Le divise emergenti vengono dalla prova trimestrale più positiva in quasi sette anni di tempo sui mercati finanziari, ma il momento positivo non è destinato a continuare. Lo dice quello che viene definito da Bloomberg il gruppo che ha fatto le stime più accurate sull’andamento delle valute nelle nazioni in via di Sviluppo asiatiche lo scorso trimestre, Wells Fargo.

Per l’analista Nicholas Bennenbroek, head of currency strategy della banca Usa, le valute non si rafforzeranno nel resto dell’anno. “Il ciclo dei rialzi dei tassi della Federal Reserve dovrebbe continuare a un passo sostenuto”, secondo lo strategist. Questo rafforzerà il dollaro indebolendo di conseguenza le monete straniere, comprese quelle della regione asiatica e dei mercati emergenti.