Valentino si quoterà in Borsa prima del previsto

18 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Possibile Ipo già entro maggio del 2016. Questa l’ultima indiscrezione dalla casa di moda Valentino i cui soci del Qatar avrebbero invitato le banche a farsi avanti per avere il ruolo di adviser per la quotazione della società, uscendo così dal capitale del noto brand italiano.
Il marchio Valentino potrebbe dunque tornare in Borsa prima del previsto.

A ottobre l’agenzia Bloomberg aveva reso noto che Mayhoola, il fondo oggi proprietario stava studiando con Rothschild l’Ipo per un valore complessivo del gruppo fino a 2 miliardi e la quota da immettere sul mercato si aggirava tra il 25 e il 35%. Intanto la casa di moda ha registrato a fine 2015 una crescita dei profitti, passando dai 664 milioni del 2014 a quasi 1 miliardo.