Usa, tassi di riferimento sui mutui nuovamente sopra il 3%

24 Giugno 2021, di Alberto Battaglia

I tassi sui mutui sono saliti sopra la soglia del 3% negli Stati Uniti, dopo che i mercati obbligazionari si sono adeguati ai messaggi provenienti dalla Federal Reserve, che potrebbe aumentare i tassi prima del previsto. E’ la prima volta che ciò accade dallo scorso aprile.

Il mutuo a tasso fisso a 30 anni ha avuto un tasso in media del 3,02% per la settimana terminata il 24 giugno, in aumento di nove punti base rispetto alla settimana precedente, ha dichiarato la  Freddie Mac.

Il mutuo a tasso fisso a 15 anni, nel frattempo, è aumentato di dieci punti base al 2,34%. Il mutuo a tasso variabile indicizzato al Buono del Tesoro a 5 anni è stato in media del 2,53%, in aumento di un punto base rispetto alla settimana precedente.