Usa: richieste sussidi disoccupazione in rialzo, peggio stime

25 Febbraio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Nella settimana compresa tra il 14 e il 20 febbraio, il numero dei lavoratori Usa che hanno fatto richiesta per ricevere i sussidi di disoccupazione è salito di 10.000 unità, a 272.000 unità. Lo ha comunicato il dipartimento del lavoro Usa.

Il dato è stato peggiore delle attese, con gli analisti che avevano previsto un rialzo limitato a 270.000 unità.

La media delle ultime quattro settimane, un indicatore più attendibile, è scesa di 1.250 unità a quota 272.000, attestandosi al minimo dall’inizio di dicembre.

Il numero complessivo di persone che percepiscono i sussidi di disoccupazione, su base settimanale, è sceso nella settimana conclusa il 13 febbraio di 19.000 unità, a quota 2,25 milioni.