Usa: richieste sussidi disoccupazione in calo a minimo in un mese

26 Maggio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Il numero dei lavoratori Usa che hanno fatto richiesta per ottenere i sussidi di  disoccupazione è sceso la scorsa settimana di 10.000 unità, a quota 268.000. Il valore corrisponde al minimo in un mese, ed è migliore delle attese. Gli analisti di Marketwatch avevano previsto un valore più alto, a 275.000, nella settimana compresa tra il 15 e il 21 maggio.

La media delle ultime quattro settimane – un dato più attendibile in quanto meno volatile – è salita di 2.750 unità, a 278.500 unità, al massimo dal 2016. Tuttavia il dato è stato sostenuto da una legge dello stato di New York, che prevede che parte del personale dipendente degli istituti scolastici possa percepire alcuni benefit quando le scuole sono chiuse durante la pausa primaverile. Proprio le richieste di tale personale, a inizio maggio, avevano portato le richieste a balzare al massimo in 14 mesi.

Il numero degli americani che ricevono i sussidi di disoccupazione è infine salito di 10.000 unità a 2,16 milioni, nella settimana terminata il 14 maggio.