Usa mette in ginocchio il colosso Zte: bando di 7 anni

23 Aprile 2018, di Alessandra Caparello

PECHINO (WSI) – L’ostruzionismo statunitense nei confronti della Cina mette in ginocchio la Zte, leader mondiale degli apparati di rete tlc.

Gli Stati Uniti hanno vietato alle loro aziende di vendere prodotti e servizi per i prossimi sette anni alla Zte perché la società avrebbe violato i precedenti accordi con gli Usa sulla vendita di tecnologia all’Iran e alla Corea del Nord. Da qui i gestori stanno scaricando i titoli ZTE dai loro portafogli di investimento.