Usa, brutto colpo per Trump: deficit commerciale si amplia al top di 5 mesi

5 Settembre 2018, di Daniele Chicca

Mentre i timori di una guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti e la forza del dollaro Usa penalizzano i listini azionari mondiali, gli ultimi dati pubblicati in Usa mostrano un deficit della bilancia commerciale – che il governo americano vorrebbe ridurre – in ampliamento rispetto al mese precedente. È una cattiva notizia per Donald Trump perché, anche se il risultato è meno pesante delle previsioni, si tratta comunque dei massimi di cinque mesi.

Il dato di -50,1 miliardi di dollari si confronta con il passivo di 50,2 miliardi stimato. Il mese precedente ha visto un deficit di 46,3 miliardi, dato poi rivisto a -45,7 miliardi. Le esportazioni sono diminuite dell’1,% dopo il -0,7% di giugno, mentre le importazioni sono cresciute dello 0,9% contro il +0,7% del mese antecedente. Il settore dei servizi è stato uno dei pochi in surplus (+$23,06 miliardi).