Usa, crollano le richieste settimanali di nuovi mutui

25 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il numero di richieste per l’apertura di nuovi mutui negli Stati Uniti è sceso del 29,4% su base settimanale, secondo quanto riferisce la Mortgage Bankers Association.

Il tasso medio per i mutui a 30 anni a tasso fisso è cresciuto al 3,82% dal precedendo 3,74% (ai massimi da metà gennaio).