Usa, Case-Shiller index: il peggior aprile dal 2011

26 Giugno 2018, di Alberto Battaglia

Dato debole per il mercato immobiliare: l’indice Case-Shiller vede un rallentamento del prezzo delle delle case a un +6,6% anno su anno ad aprile; gli analisti avevano previsto un rialzo del 6,9%. Il dato risulta in calo rispetto anche alla variazione di marzo, che aveva segnato un +6,7% tendenziale.

La rivelazione anno su anno di aprile è la peggiore dal 2011, relativamente a questo mese, mentre la variazione congiunturale, +0,2%, è la più debole dal luglio 2017.

L’indice composite price Case-Shiller ha raggiunto i livelli massimi dal giugno 2006: il dato traccia i prezzi delle 20 maggiori città americane, il cui valore è aumentato costantemente a partire dal 2012.