Usa: aumentano richieste di sussidio di disoccupazione, peggio delle attese

4 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Il numero di americani che ha fatto richiesta di sussidio di disoccupazione è aumentato la settimana scorsa, facendo peggio delle attese. I dati degli ultimi mesi, tuttavia, rimangono in media sui minimi di 40 anni. Secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro, le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono salite di 3.000 unità a 269.000, contro le 266.000 della settimana precedente (dato rimasto invariato) e contro le 265 mila previste dal mercato. Il dato è rimasto sotto quota 300.000 da 74 settimane, la serie migliore dal 1973.

Intanto prosegue la raffica di licenziamenti anche a luglio, a conferma del rallentamento del mercato del lavoro americano, come evidenziato dal report di ADP sugli occupati nel settore privato. Domani verrà pubblicato l’atteso report governativo occupazionale sul mese scorso.