Ue, Juncker: “Nessun termine per i colloqui sulla Brexit”

25 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Non c’è nessun termine ultimo per i colloqui sulla Brexit. A dirlo il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker secondo cui il Regno Unito non avrà accesso al mercato interno dell’Ue se non rispetta le norme.

In merito poi ai recenti fatti della Turchia, il numero uno della Commissione Ue afferma che al momento il paese non è in procinto di diventare membro dell’Unione e se reintroduce la pena di morte  verrà interrotto immediatamente il processo di adesione.