Ue, allo studio nuovo strumento finanziario: i bond “sicuri” dell’Eurozona

27 Gennaio 2017, di Daniele Chicca

Le autorità con potere esecutivo dell’Europa stanno studiando un piano per il lancio di un nuovo strumento di finanziamento finanziario: i bond “sicuri” dell’Eurozona. Le indiscrezioni riportate dall’Handelsblatt, secondo cui titoli sovrani dei singoli Stati membri verranno impacchettati nell’offerta di nuovi bond “sicuri”, non sono dunque state ufficialmente smentite.

La Commissione Europea non ha ancora voluto rilasciare un commento sulla questione spinosa. La Germania si è già opposta a una simile strategia, il cui obiettivo è ridurre i rischi di contagio nel settore bancario e di default degli Stati Membri, ma la Bce è favorevole. Il libro biancoo sul piano dei bond sicuri, una sintesi del progetto di legge che verrà poi presentato, sarà pubblicato a marzo, secondo il quotidiano tedesco.