UBS: “Weidmann in pole position per la presidenza BCE”

21 Febbraio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Il numero uno della Bundesbank Jens Weidmann è in pole position per la presidenza della BCE. A dirlo l’economista capo di UBS CIO per l’ eurozona, Ricardo Garcia secondo cui la nomina di Luis de Guindos a vice presidente della BCE ha aumentato le possibilità di Jens Weidmann (che è attualmente presidente della Bundesbank) di succedere a Mario Draghi come prossimo presidente della BCE.

“Pensiamo che una BCE guidata da Weidmann porterebbe a una normalizzazione dei tassi d’ interesse più rapida”.