Uber rialza la testa dopo debutto deludente a Wall Street

15 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Dopo due giorni da dimenticare, riprende fiato il titolo Uber a Wall Street. L’azienda che venerdì scorso aveva debuttato al Nyse all’insegna del sell-off (-7,6%) e che ieri aveva continuato a frenare (-10,8%), ha chiuso le contrattazioni di ieri in rialzo del 7,7% a 39,96 sotto il prezzo di collocamento a 45 dollari e i 42 dollari a cui aveva debuttato al Nyse venerdì scorso.