Trasparency International: urge lista nera contro riciclaggio denaro della Ue

6 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Trasparency International invita gli Stati membri della Ue ‘a non piegarsi alle pressioni per respingere la prima lista nera indipendente contro il riciclaggio di denaro dell’Unione europea’. E’ quanto si legge in una nota, in cui viene messo in evidenza che l’elenco delle 23 giurisdizioni inserite nella lista nera pubblicate dalla Commissione europea ‘è un passo importante per garantire che i proventi della corruzione in tutto il mondo non trovino un rifugio sicuro nei conti europei’.

Le rivelazioni di ieri di un’operazione di riciclaggio di denaro da 4,6 miliardi di dollari che coinvolge’ banche europee e società di comodo a Panama e altrove sono ulteriori prove – a seguito dei recenti scandali in Danimarca, Malta, Estonia e Lettonia – ‘della necessita’ di maggiori sforzi da parte delle istituzioni europee per arginare il flusso di soldi sporchi’.