Toyota: bene i conti ma prevede calo del 35% degli utili nel 2016

11 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

Toyota prevede un brusco calo degli utili per l’anno fiscale relativo al 2016, il primo in cinque anni: dietro alla contrazione, attesa del 35%, ci sono le fluttuazioni dello yen giapponese, che di recente a sperimentato una forte rivalutazione. Ciononostante l’anno fiscale da poco concluso ha portato in casa Toyota utili record a 18,7 miliardi di euro (pari a 2.310 miliardi di yen ), in rialzo del 6,4%. “I profitti negli scorsi anni sono stati molto aiutati dai tassi di cambio”, ha affermato il ceo del primo gruppo automobilistico mondiale, Akio Toyoda, “ma dall’inizio di quest’anno la corrente è cambiata”.
Il mercato sembra essersene accorto, visto che da inizio anno le azioni Toyota hanno perso circa un quarto del proprio valore; in seguito la casa automobilistica ha annunciato un buyback da 4,6 miliardi di dollari.