Torna l’incubo Grexit? Il no dell’Eurogruppo a nuovi aiuti

9 Novembre 2015, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – L’Eurogruppo – ovvero il gruppo di cui fanno parte i ministri delle finanze dell’Eurozona – non erogherà aiuti alla Grecia, per un valore di due miliardi di euro, a causa dei ripetuti scontro sulle nuove regole sui pignoramenti.  Lo hanno reso noto due fonti europei.

La Grecia ha bisogno di fondi per pagare gli stipendi e per altre spese arretrate.

Ma un funzionario ha chiaramente detto che non ci sarà “nessun accordo sulla tranche da due miliardi di euro”.