Titoli Twitter: raggiunto il nuovo minimo storico

14 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Se l’inizio dell’anno è stato duro per tutto l’azionario americano, per Twitter sta andando ancora peggio: il titolo del noto social network ha infatti raggiunto il minimo storico nella giornata di ieri, piombando in mattinata a 18,47 dollari, con un calo superiore al 5%. La capitalizzazione di mercato attuale, a quota 12,78 miliardi di dollari, è addirittura inferiore a quella successiva all’Ipo del novevembre 2013.

Già nel corso del 2015 le azioni Twitter avevano ceduto il 38%, una sfiducia, quella degli investitori, che vedono poche chances nella rivitalizzazione dell’azienda da parte del Ceo Jack Dorsey. E’ di pochi giorni fa la notizia che la distintiva regola dei 140 caratteri sarà presto archiviata: forse l’estremo tentativo di valorizzare quello che sinora Twitter ha meglio veicolato, le notizie flash, che non necessiteranno più rimandi, per necessità di spazio, al rivale Facebook.