TikTok, ceo si dimette dopo pressioni Trump

27 Agosto 2020, di Mariangela Tessa

Kevin Mayer, ceo della app TikTok, ha rassegnato le dimissioni dopo le forti pressioni della Casa Bianca sulla controllante cinese Bytedance per vendere le attività in Usa entro tre mesi.

In una lettera ai dipendenti Mayer, arrivato in TikTok dalla Disney solo tre mesi fa, prende atto che “il contesto politico è nettamente cambiato” e annuncia di “aver deciso di lasciate l’azienda”.