Strage Viareggio: chiesti 16 anni a Moretti, ad di Leonardo-Finmeccanica

21 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

VIAREGGIO (WSI) – Sedici anni a Mauro Moretti, ad di Fs e ora di Leonardo-Finmeccanica: questa la richiesta di condanna avanzata dai pm nel processo per la strage di Viareggio quella in cui il 29 giugno 2009, persero la vita 32 persone a causa dello scoppio di un treno che transitava presso la stazione viareggina.

L’ad di Leonardo-Finmeccanica è accusato di incendio colposo, omicidio e lesioni plurime colpose, disastro ferroviario. Chiesti 15 anni anche per l’ex ad di Rfi, Michele Mario Elia, 9 anni per i dirigenti Salvatore Andronico e Mario Castaldo (Trenitalia Cargo), Giovanni Costa e Giorgio Di Marco (Rfi) e 5 anni per Calogero Di Venuta (Rfi Firenze).